Matera: un convegno sul futuro dei centri storici

matera 1

 

 

Consiglio nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori

 

 

 

 


Si terrà sabato 20 ottobre, alle ore 9,30, all'Auditorium Gervasio, il convegno dal titolo “Patrimonio e qualità dell'architettura tra tutela e trasformazione della città storica”.  L’incontro sarà un momento di confronto su un tema, quello dei Centri storici, poco discusso se non addirittura scomparso in questi anni, dall'agenda politica così come dalla cultura accademica e da quella professionale. 

Il Consiglio nazionale auspica quindi si giunga nell'Agenda Urbana per l'Ue a una maggiore attenzione verso i beni culturali e le città storiche, anche in termini di risorse per la loro valorizzazione. 

“Per le piccole città e i piccoli centri, - spiega Giuseppe Cappochin, presidente degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori italiani - il problema non è solo la perdita di identità, ma anche la capacità di rigenerarsi: la città, il borgo rimangono vuoti se le pietre ed i mattoni, nel loro significato alto, non generano economia e sviluppo sociale". "E' imperativo rilanciare progetti - aggiunge -  che sappiano coniugare passato e futuro partendo dalla storia di questi luoghi e indagando territori e città non solo come insieme di capolavori artistici e architettonici ma, anche e soprattutto, come testimonianza di processi di antropizzazione. Avendo ben chiara la visione di una città, di un borgo che non sia solo una sommatoria di monumenti, ma una struttura storica, sociale ed economica integrata nel territorio".

 100mete

 100progetti

 100hotel

 100eccellenze

© 2017 RD Editore | Powered by Horsecom

Search