Bari: Terza edizione per il «Rotta verso Bari»

bari 1

 

 

Rispetto per l’ambiente, pratica sportiva e amore per il mare

 

 

 

 


Tutto questo è Rotta verso Bari, un progetto dell’Assessorato allo Sport del Comune di Bari, realizzato in collaborazione con la Federazione italiana canoa e kayak, la Federazione italiana canottaggio, la Federazione italiana vela e organizzato da Lega Navale italiana Bari, Cat Surf, CUS Bari, Circolo canottieri Bari, A vele spiegate, Circolo della Vela Bari, Big Surf, Il maestrale. Questo progetto ha permesso, in tre anni, a 2000 bambine e bambini tra i 7 e i 14 anni di provare, gratuitamente, un corso di vela, canoa, canottaggio, surf, windsurf.

BARI copia 1I risultati della terza edizione del progetto sono stati presentati in conferenza stampa dall’assessore allo sport del Comune Pietro Petruzzelli insieme a Mario Cucciolla in rappresentanza delle Federazioni, e ad alcuni referenti dei circoli e delle associazioni nautiche coinvolte tra i quali Renato Laforgia per il Cus Bari, Paolo Piergiovanni per la Lega Navale e Filippo di Marzo per il circolo Canottieri Barion.

I corsi sono tenuti da esperti delle tre federazioni, dai circoli nautici e dalle associazioni sportive e hanno coperto tutto il territorio urbano da nord a sud. Quest’anno 340 ragazzi hanno seguito corsi di vela, 140 di canoa, 120 di canottaggio, 80 di surf e 60 di windsurf.

Importante, ai fini del successo dell’iniziativa, anche e soprattutto la proficua collaborazione tra i circoli nautici nel promuovere la cultura del mare e nel far  appassionare i ragazzi e le ragazze a sport che poi, in alcuni casi, sono diventati gli sport praticati durante l’inverno.

Rotta verso Bari sarà realizzato anche nel 2019.

 100mete

 100progetti

 100hotel

 100eccellenze

© 2017 RD Editore | Powered by Horsecom

Search