100mete


editore

100 Mete d’Italia si propone di rendere merito ad autentiche esperienze finalizzate allo sviluppo, alla crescita, al potenziamento, realizzate per il miglioramento concreto della qualità della vita; un elogio a coloro che sviluppano un’idea di futuro originale e autentica, senza mai perdere il contatto con le origini legate alle radici del luogo.100 Mete d’Italia si propone di rendere merito ad autentiche esperienze finalizzate allo sviluppo, alla crescita, al potenziamento, realizzate per il miglioramento concreto della qualità della vita; un elogio a coloro che sviluppano un’idea di futuro originale e autentica, senza mai perdere il contatto con le origini legate alle radici del luogo.Il Bel Paese, raccontato attraverso un linguaggio collettivo e autentico con la straordinaria mission di promuovere azioni virtuose per il bene comune, per un’elevazione della coscienza e della conoscenza nella gestione della cosa pubblica e contribuire, quindi, ad una sana crescita economica e sociale del nostro Paese e delle future generazioni.

 

Mission 
La bellezza dei paesaggi, il ricco patrimonio storico e culturale unito alle molteplici e antiche tradizioni, rendono l’Italia una meta attraente e piena di sorprese. Inserita tra la carezza del mare e l’abbraccio delle montagne, l’Italia è famosa nel mondo per la mitezza del clima; i suoi piccoli porti; le città d’arte, veri e propri musei a cielo aperto; uliveti e vigneti che la rendono patria d’elezione per produzioni di incontestata qualità oltre a connotare i suoi paesaggi in modo unico; la cura esperta e attenta al dettaglio della manifattura fa del Made in Italy un marchio apprezzato e richiesto ovunque.Un volume di pregio per cogliere il fascino della nostra terra e per scoprire i luoghi più sorprendenti, ma anche lo straordinario popolo che la rende tale con le proprie usanze, le comunità e le odierne attività, perfetto connubio di tradizione e modernità che esprimono, sempre e comunque, il carattere di una storia indelebile, autentico contrassegno di unicità.

Contenuti
100 Mete d’Italia ha come scopo principale quello di promuovere i valori dell’italianità e di premiarne l’originalità, guidando il lettore in un cammino tra località sorprendenti, raccontandone la bellezza; le peculiarità economiche; le meraviglie dell’arte; l’originalità dello stile; la qualità dei prodotti, alimentari e non solo; il gusto per l’ospitalità; le aziende che ne descrivono storia e successi.La prima parte del volume è dedicata a 100 località italiane, selezionate per aver realizzato nell’ultimo triennio un progetto virtuoso in uno dei 10 ambiti proposti che compongono i capitoli del libro. Ogni capitolo è una sosta di questo percorso, un concentrato di suggestioni che coinvolgono i cinque sensi. A sottolineare la fertilità e la ricchezza italiana, ciascun capitolo tratta un tema specifico e ha come simbolo un fiore o una pianta.La seconda parte è dedicata alle 20 Regioni italiane. Ogni territorio ha un popolo con le sue tradizioni tipiche, le sue storie singolari, il suo folclore unico, le sue produzioni esclusive. In questa sezione, si intende esaltare il territorio regionale attraverso la storia di Ambasciatori, aziende talentuose che dalle loro forti radici hanno elevato alberi robusti e rigogliosi. L’Osservatorio Mete d’Italia con la supervisione di un autorevole Comitato d’Onore composto da rappresentanti di importanti Enti e Istituzioni nazionali, si occupa di svolgere un’attenta analisi di aziende virtuose impegnate in ambiti rappresentativi della territorialità, quali gusto, attività legate al tempo libero e all’ospitalità, manifattura, rispetto di storia, cultura e tradizione, innovazione e tutela dell’ambiente; imprese in prima linea, che portano in Italia e all’estero la conoscenza del luogo d’origine, che investono sul benessere e la formazione dei dipendenti e delle loro famiglie e sul principio inderogabile della cortesia verso i propri clienti. Aziende di altissimo profilo, ambasciatori di un’Italia che sa difendere le proprie radici e valorizzare l’eccellenza.

Il percorso simbolico

Il pensiero che sottende il progetto 100 Mete d’Italia ed il premio ad esso collegato è un viaggioIl pensiero che sottende il progetto 100 Mete d’Italia ed il premio ad esso collegato è un viaggioattraverso la penisola accompagnati dai colori e dai profumi di alcune fra le specie vegetali che neadornano gli scenari, come in un immaginifico teatro a cielo aperto, o ne esprimono le qualità piùautentiche. I fiori e le piante di seguito descritte sono state scelte per essere il filo conduttore dell’intero progetto e del Premio Mete d’Italia.L’Agrifoglio, da sempre considerata una pianta magica, simbolo di fertilità e abbondanza, foriera di significati di forza e resistenza. La Vite, importata nella Magna Grecia, venne fatta conoscere dai Romani a tutte le popolazioni conquistate, almeno fin dove il clima lo permetteva, in quanto si tratta di una pianta capace di adattarsi a terreni e climi differenti, regalando copiosi e saporiti frutti. L’Alloro, la pianta simbolo del coraggio, della fiducia in se stessi, della gloria e del trionfo, una pianta iconica di immortalità. E poi il Timo, pianta dal profumo penetrante con un aroma intenso, pianta strettamente legata alle api che, con instancabile pervicacia, ne cercano i fiori per ricavarne miele dolcissimo. E ancora l’Oleandro, una pianta eccezionale per la sua resistenza al caldo, la sole e alla siccità, instancabile e generosa che proprio grazie alla sua resistenza e adattabilità è presente in tutte le città italiane regalando bellissime fioriture. Passeggiando nei giardini d’Italia si incontrano anche le infiorescenze profumate del Glicine che, con la sua modalità di crescita del tutto particolare secondo un movimento a spirale, simboleggia la coscienza umana che progressivamente si espande. Il Giacinto, fiore profumatissimo e colorato che richiama lo spirito giocoso, sinonimo di allegria e solarità. Ecco dunque il Girasole che, come vuole il suo nome, segue il più luminoso degli astri nel quotidiano movimento attraverso il cielo esprimendo un profondo senso di ammirazione, rispetto e gratitudine verso la natura. Il fiore dell’Orchidea ha un fascino particolare ed una bellezza unica, esteticamente perfetto, tanto da poter simboleggiare da secoli la raffinatezza; l’eleganza; l’armonia; la bellezza. E infine il Melograno, con i suoi frutti rossi ricchi di succosi grani, simbolo di fratellanza e unione.

platea

Le 100 Mete

La prima parte del volume, propriamente dedicata alle 100 Mete, è suddivisa in 10 capitoli. Ogni capitolo intende qualificarsi come una sosta lungo questo articolato percorso attraverso il Bel Paese, un concentrato di suggestioni che coinvolgono i cinque sensi. A sottolineare la fertilità e la sfaccettata ricchezza italiana, ciascun capitolo tratterà un tema specifico e avrà come simbolo un fiore o una pianta sopra descritti.

agrifoglio

 

Capitolo I – Agrifoglio

Questa pianta magica, simbolo di fertilità e abbondanza, foriera di significati di forza e resistenza, è scelta per rappresentare le mete d’Italia che hanno saputo mettere a frutto la terra e le condizioni climatiche del territorio incentivando la produzione di tipicità agroalimentari.

 

vite

 

Capitolo II – Vite

Anticamente importata dalla Magna Grecia, la vite è capace di adattarsi a terreni e climi differenti per donare i suoi frutti saporiti e pertanto simboleggia le mete che hanno saputo esaltare e trasmettere, attraverso la conoscenza e la sopravvivenza del folclore, i colori e i sapori del loro territorio (enogastronomia tipica, manifattura artigianale, feste e cerimonie tradizionali).

 

alloro

 

Capitolo III – Alloro

La pianta simbolo del trionfo e della gloria immortale introduce le mete d’Italia che hanno saputo valorizzare il proprio patrimonio storico e artistico; ogni passo che muoviamo poggia su un frammento di cultura che alcune località hanno saputo incentivare con zelo e rispetto, per una società del sapere più dinamica.

 

timo

 

Capitolo IV – Timo

Il profumo penetrante del timo attira le api, instancabili e perseveranti come le mete di questo capitolo che hanno saputo adattarsi alle mutevoli condizioni socio-economiche e alle trasformazioni del mercato con una macchina amministrativa in grado di dare sostegno all'economia attraverso la facilitazione di insediamenti produttivi e l'assunzione di politiche urbane, nell'ottica delle smart cities e dell'innovazione tecnologica.

 

oleandro

 

Capitolo V – Oleandro

Grazie alla sua capacità di adattarsi a tutti i climi regalando bellissime fioriture, l’oleandro dà il nome al capitolo dedicato alle mete d’Italia che hanno saputo dare valore alla bellezza e alla vocazione naturale dei luoghi, al fine di incentivare l'economia turistica, mettendo al primo posto il rispetto e il benessere delle popolazioni autoctone.

 

glicine

 

Capitolo VI – Glicine

Il glicine cresce con un caratteristico movimento a spirale, simbolo della coscienza umana che si espande e rappresenta le mete d’Italia che hanno raggiunto una indiscussa notorietà grazie alla capacità di innovarsi, alla trasparenza e alla semplificazione della macchina amministrativa, al rispetto delle regole e della legalità in nome del più nobile principio del bene comune.

 

giacinto

 

Capitolo VII – Giacinto

Un fiore profumato e colorato è stato scelto come simbolo delle mete che sono state capaci di incentivare l’attività sportiva e artistica nell’ambito delle loro comunità. Manifestazioni canore, attività agonistiche, esibizioni di danza e teatro sono momenti di aggregazione sociale fondamentali per rafforzare una collettività e renderla parte di un progetto unico ma ampiamente condiviso.

 

girasole

 

Capitolo VIII – Girasole

Il saluto rispettoso di questo fiore al più luminoso degli astri ricorda la gratitudine verso la natura e le mete italiane che hanno voluto reinterpretare le proprie politiche in maniera “intelligente”. Parleremo pertanto di ecosostenibilità; di tutela ambientale; di efficienza energetica; smaltimento e riciclo dei rifiuti urbani e di ogni altra iniziativa intrapresa allo scopo di migliorare la qualità della vita dei cittadini.

 

orchidea

 

Capitolo IX – Orchidea

Un fiore simbolo di bellezza per simboleggiare le mete che hanno saputo riservare un’importanza tutta speciale ad attività volte ad incrementare l’appeal estetico dei propri centri abitati, dalla cura delle aree verdi alla conservazione e al riuso delle strutture nei centri storici, con particolare attenzione alla rigenerazione delle periferie.

 

melograno

 

Capitolo X – Melograno

Il frutto simbolo di fratellanza e unione rappresenta le mete italiane che hanno saputo distinguersi per aver messo in atto importanti azioni di solidarietà a sostegno di giovani; famiglie disagiate; anziani; disabili; bisognosi di cure; incentivando l’associazionismo e le iniziative condotte da organizzazioni no profit per favorire l’inclusione sociale e l’integrazione.

 

Il Premio Mete d’Italia

Forte è l’esigenza, tanto in ambito italiano che nel più ampio contesto internazionale, di iniziative di alto profilo.

Lo scorso 06 Dicembre 2018, nella prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica, si è svolto l’evento Premio Mete d’Italia. In tale occasione, alla presenza dei sindaci delle 100 Mete d’Italia della II^ Edizione, delle autorità e della stampa, il Comitato d’Onore ha assegnato il Premio Mete d’Italia ai 10 comuni che maggiormente si sono distinti nei vari ambiti. Nella stessa occasione è stato consegnato il riconoscimento simbolico di Ambasciatore del Territorio ad alcune aziende rappresentative per ogni regione d’Italia.

Per celebrare quanto nasce dal grembo di una terra forte e generosa, come già anticipato, i 10 Premio Mete d’Italia hanno i nomi di fiori e piante che da secoli rappresentano i simboli del nostro Paese per trasmettere precisi messaggi di orgoglio e ammirazione.

premio 100 metePremio Agrifoglio alla meta d’Italia che si sarà distinta per la valorizzazione della ricchezza agroalimentare.

Premio Vite alla meta d’Italia che si sarà distinta per il rispetto delle tradizioni popolari ed enogastronomiche.

Premio Alloro alla meta d’Italia che si sarà distinta per la valorizzazione del patrimonio storico e artistico.

Premio Timo alla meta d’Italia che si sarà distinta per la valorizzazione del comparto produttivo.

Premio Oleandro alla meta d’Italia che si sarà distinta per il sostegno all’economia locale incrementando la vocazione turistica.

Premio Glicine alla meta d’Italia che si sarà distinta per la promozione della legalità, della semplificazione, dell'innovazione e della trasparenza della pubblica amministrazione.

Premio Giacinto alla meta d’Italia che si sarà distinta per aver incoraggiato l’attività sportiva, musicale, teatrale e artistica attraverso l’istituzione di manifestazioni e gare, in alcuni casi anche investendo sulla costruzione delle infrastrutture necessarie.

Premio Girasole alla meta d’Italia che si sarà distinta per le politiche di tutela ambientale, pianificazione urbanistica, efficienza energetica, riciclo, migliorando la qualità della vita dei cittadini.

Premio Orchidea alla meta d’Italia che si sarà distinta per la cura delle aiuole fiorite e la valorizzazione delle aree verdi, delle aree dismesse, la bellezza o l’autenticità del borgo antico.

Premio Melograno alla meta d’Italia che si sarà distinta per le attività sociali rivolte a famiglie, giovani, anziani e disabili e per aver favorito l’integrazione.

Link allo sfogliabile

Link al video

 100eccellenze

 100progetti

 100ambasciatorinazionali

 100mete

© 2019 RDE sas | Piazza Guglielmo Marconi 15, 00144 Roma
P.Iva: 14270891006

Search

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito www.riccardodellannaeditore.it (“Sito”) gestito e operato dalla RDE sas, con sede in Piazza G. Marconi, 15 - 00144 - Roma - RM (Italia). P.IVA 12808061001


I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Cookies tecnici

I cookies tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio.

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web.

Possono essere suddivisi in cookies di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookies analytics, assimilati ai cookies tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookies di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.


La disabilitazione dei cookies potrebbe limitare la possibilità di usare il Sito e impedire di beneficiare in pieno delle funzionalità e dei servizi presenti sul Sito. Per decidere quali accettare e quali rifiutare, è illustrata di seguito una descrizione dei cookies utilizzati sul Sito.

Tipologie di cookies utilizzati

Cookies di prima parte:

I cookies di prima parte (ovvero i cookies che appartengono al sito dell’editore che li ha creati) sono impostati dal sito web visitato dall'utente, il cui indirizzo compare nella finestra URL. L'utilizzo di tali cookies ci permette di far funzionare il sito in modo efficiente e di tracciare i modelli di comportamento dei visitatori.

Cookies di terzi:

I cookies di terzi sono impostati da un dominio differente da quello visitato dall'utente. Se un utente visita un sito e una società diversa invia l'informazione sfruttando quel sito, si è in presenza di cookies di terze parti.

Cookies di sessione:
I c.d. ‘cookies di sessione’ sono memorizzati temporaneamente e vengono cancellati quando l’utente chiude il browser. Se l’utente si registra al Sito, può utilizzare cookies che raccolgono dati personali al fine di identificare l’utente in occasione di visite successive e di facilitare l'accesso - login al Sito (per esempio conservando username e password dell’utente) e la navigazione sullo stesso. Inoltre Open Source Solutions utilizza i cookies per finalità di amministrazione del sistema. Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti. Open Source Solutions non ha alcun accesso o controllo su cookies, web bacon e altre tecnologie di tracciamento usate sui siti di terzi cui l’utente può accedere dal Sito, sulla disponibilità, su qualsiasi contenuto e materiale che è pubblicato o ottenuto attraverso tali siti e sulle relative modalità di trattamento dei dati personali; Open Source Solutions a questo proposito, considerata la mole di tali siti terzi, declina espressamente ogni relativa responsabilità. L’utente dovrebbe verificare la privacy policy dei siti di terzi cui accede dal Sito per conoscere le condizioni applicabili al trattamento dei dati personali poiché la Privacy Policy di Open Source Solutions si applica solo al Sito come sopra definito.

Cookies persistenti:

I cookies persistenti sono memorizzati sul dispositivo degli utenti tra le sessioni del browser, consentendo di ricordare le preferenze o le azioni dell'utente in un sito. Possono essere utilizzati per diversi scopi, ad esempio per ricordare le preferenze e le scelte quando si utilizza il Sito.


Cookies essenziali: 

Questi cookies sono strettamente necessari per il funzionamento del Sito. Senza l'uso di tali cookies alcune parti del Sito non funzionerebbero. Comprendono, ad esempio, i cookies che consentono di accedere in aree protette del Sito. Questi cookies non raccolgono informazioni per scopi di marketing e non possono essere disattivati.

Cookies funzionali:

Questi cookies servono a riconoscere un utente che torna a visitare il Sito. Permettono di personalizzare i contenuti e ricordate le preferenze (ad esempio, la lingua selezionata o la regione). Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare l'utente. Tutte le informazioni raccolte sono anonime.

Cookies di condivisone sui Social Network:

Questi cookies facilitano la condivisione dei contenuti del sito attraverso social network quali Facebook e Twitter. Per prendere visione delle rispettive privacy e cookies policies è possibile visitare i siti web dei social networks. Nel caso di Facebook e Twitter, l'utente può visitare https://www.facebook.com/help/cookies e https://twitter.com/privacy.

Nello specifico, si riporta di seguito la lista dei principali cookies utilizzati sul Sito e relative descrizioni e funzionalità, compresa la durata temporale.

1) Tipologia di Cookie Prima parte Funzionale
Provenienza Open Source Solutions
Finalità Recuperare le impostazioni dell'utente (salvare la sessione dell'utente e ricordare alcune impostazioni come le impostazioni di accessibilità)
Durata Cookie persistente
   
2) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Open Source Solutions
Finalità Memorizzare il luogo dell'utente e ricordare le impostazioni di lingua (in forma anonima)
   
3) Tipologia di Cookie Prima parte - Funzionale
Provenienza Open Source Solutions
Finalità Personalizzare il contenuto della pagina a seconda del dispositivo utilizzato dall'utente, delle sue scelte e delle impostazioni (in forma anonima)



Come modificare le impostazioni sui cookies

La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma l’utente normalmente può modificare le impostazioni per disabilitare tale funzione. E' possibile bloccare tutte le tipologie di cookies, oppure accettare di riceverne soltanto alcuni e disabilitarne altri. La sezione "Opzioni" o "Preferenze" nel menu del browser permettono di evitare di ricevere cookies e altre tecnologie di tracciamento utente, e come ottenere notifica dal browser dell’attivazione di queste tecnologie. In alternativa, è anche possibile consultare la sezione “Aiuto” della barra degli strumenti presente nella maggior parte dei browser.


E' anche possibile selezionare il browser che utilizzato dalla lista di seguito e seguire le istruzioni: - Internet Explorer; - Chrome; - Safari; - Firefox; - Opera. Da dispositivo mobile: - Android; - Safari; - Windows Phone; - Blackberry.

Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio offerto da Open Source Solutions.