carlo conti

 

 

Carlo Conti






Carlo Conti nasce a Firenze il 13.3.1961. Inizia giovanissimo a lavorare come DJ, nelle radio private, nelle tv locali e nelle discoteche della Toscana. Risale proprio a quegli anni la nascita del sodalizio umano e professionale con Giorgio Panariello e Leonardo Pieraccioni, con i quali divide i brillanti esordi di "Vernice fresca", "Succo d'arancia" e "Aria fresca", programmi comici in cui Conti affina il suo ruolo di conduttore e di abile spalla comica. Nel 1985 approda su Rai Uno, che rimarrà da quel momento in poi la sua rete di elezione. Conduce il programma musicale "Discoring", poi "BIG!", trasmissione di punta della tv dei ragazzi, per approdare ben presto al preserale, trasformando in un successo il debole esordio di "Colorado". Da quel momento i suoi impegni televisivi sulla rete ammiraglia della RAI si moltiplicano. Consolida la sua conduzione al preserale di Rai Uno in due programmi di enorme successo: prima "In bocca al lupo", tra il 1998 e il 2000, poi "L'Eredità", - una delle trasmissioni di maggiore ascolto e tra le più longeve della televisione italiana, - di cui conduce ben nove edizioni, dal 2006 al 2015 e di cui resta autore e capo-progetto anche quando la conduzione passa a Fabrizio Frizzi. Nel 2000 e nel 2001 conduce "Domenica In"; a partire dal 2003, ben 5 edizioni di "Miss Italia". Il suo impegno si estende, naturalmente, alle prime serate e ai grandi eventi di Rai Uno: "50 Canzonissime", "L'Anno che verrà", il varietà con cui la RAI festeggia il Capodanno degli italiani, "I Raccomandati", "I migliori anni", (giunto nel 2016 alla settima edizione) e Tale e quale show, (giunto alla sesta edizione), sono solo alcuni dei programmi di successo ed enorme gradimento che conduce e di cui è al contempo ideatore e autore.

Nel 2015 la sua carriera televisiva tocca un apice con la direzione artistica e la conduzione del "Festival di Sanremo", che mette d'accordo pubblico e critica e si conclude con il 48,64 di share e oltre dieci milioni di spettatori. Il successo si ripete, anzi, si consolida nell'edizione del Festival del 2016, che diventa la più vista dal 2005, con una media di ascolto che ha sfiorato il 50%. I brillanti risultati ottenuti lo convincono ad accettare il duplice ruolo di conduttore e direttore artistico anche per l'edizione del 2017. È sposato dal 2013 con Francesca Vaccaro, dalla quale ha avuto il figlio Matteo. Il suo stile di conduzione garbato e familiare, la sua riservatezza ed il suo equilibrio, il suo metodo di lavoro attento ai dettagli, ai contenuti quanto alla confezione, lo hanno reso negli anni una autentica eccellenza nello spettacolo d'intrattenimento televisivo italiano. Dal 2016 ha assunto anche l'incarico di Direttore Artistico di Radio Rai, tornando in qualche modo al suo primo amore, la radio 

 100mete

 100progetti

 100hotel

 100eccellenze

© 2017 RD Editore | Powered by Horsecom

Search