logo  

 

Samantha Cristoforetti

 

Astronauta ESA

EAC – European Astronaut Centre - Linder Hoehe

D-51147 - Cologne

Tel. +49 2203 600 111

www.esa.int

 

Samantha 200th day in space

 

 Samantha Cristoforetti, Astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), Capitano Pilota Aeronautica Militare ha trascorso quasi 200 giorni sulla Stazione Spaziale Internazionale con ‘Futura’, la seconda missione di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Partita il 23/11/2014 dal Cosmodromo di Baikonur-Kazakistan Exp 42/43 a bordo della Soyuz, é tornata sulla Terra l’11/06/2015 conseguendo il record Europeo di permanenza nello Spazio in un singolo volo.

 

 

 

Nata a Milano ma cresciuta a Malè in provincia di Trento, Samantha Cristoforetti è uno dei sei astronauti ESA classe 2009, gli Shenanigans. Si è laureata a Monaco in ingegneria meccanica con una specializzazione in propulsione spaziale e strutture leggere e, come parte dei suoi studi, ha frequentato sia l’Ecole Nationale Supérieure de l’Aéronautique et de l’Espace di Tolosa sia, per dieci mesi, la Mendeleev University of Chemical Technologies a Mosca, conseguendo il Master con una tesi in propellenti solidi per razzi. La sua carriera di pilota in Aeronautica Militare comincia nel 2001, con la frequenza del Corso Regolare presso l’Accademia di Pozzuoli.  Nel 2005, con grado di Tenente, viene inviata alla scuola di volo Euro-NATO Joint Jet Pilot Training negli USA, dove consegue il brevetto di pilota militare. Tornata in Italia, è assegnata al 51° Stormo di Istrana su velivolo caccia bombardiere AM-X.  È stata selezionata come astronauta ESA nel 2009 e ha completato l’addestramento di base nel novembre del 2010. Nel 2011, in qualità di Reserve Astronaut per ESA,  ha iniziato il suo addestramento ai sistemi della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), quello per le EVA (le “passeggiate spaziali”) e quello per le operazioni robotiche. Si è inoltre qualificata come primo ingegnere di volo sui veicolo Soyuz, un ruolo simile a un co-pilota. A luglio 2012 è stata assegnata alla missione “Futura” dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) a bordo della ISS. Il lancio con la navicella Soyuz è avvenuto il 23 novembre 2014 dal cosmodromo di Baikonour, Kazakistan. Samantha ha trascorso quasi 200 giorni a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, tornando sulla Terra l’11 giugno 2015 e conseguendo il record europeo e il record femminile di permanenza nello spazio in un singolo volo. Si è trattato della seconda missione di lunga durata dell’ASI sulla Stazione Spaziale Internazionale, ottava missione di lunga durata per un astronauta ESA. Il 20 luglio 2015 è stata insignita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce, la più alta dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

  

Samantha was born in Milan but lived in Male in the province of Trento. She is one of six of the ESA astronaut class of 2009 who are collectively known as the Shenanigans. In 2001, she graduated from the Technische Universität Munich, Germany, with a master’s degree in mechanical engineering and specialisations in aerospace propulsion and lightweight structures. As part of her studies, she spent four months at the Ecole Nationale Supérieure de l’Aéronautique et de l’Espace in Toulouse, France, working on an experimental project in aerodynamics. She wrote her master’s thesis on solid rocket propellants during a 10-month research stay at the Mendeleev University of Chemical Technologies in Moscow, Russia. As part of her training at the Italian Air Force Academy, she completed a bachelor’s degree in aeronautical sciences at the University of Naples Federico II, Italy, in 2005. Samantha completed the Euro-NATO Joint Jet Pilot training and has logged over 500 hours flying six types of military aircraft. This will be the second long-duration mission for the Italian Space Agency  (the first one for Samantha), acquired by Italy through the bilateral ASI/NASA agreement (Memorandum of Understanding for the supply of the Mini Pressurized Logistics Modules). Samantha was selected as an ESA astronaut in 2009 and completed basic training in November 2010. In 2011 she was assigned as a Reserve Astronaut after completing International Space Station systems training, spacewalks training and attending a “left seat” Soyuz spacecraft training, meaning she is qualified as first flight-engineer. In July 2012 she was assigned to the Futura mission  to the International Space Station, she will launch on a Soyuz spacecraft in November 2014 from Baikonur Cosmodrome, Kazakhstan, with NASA astronaut Terry Virts and Roscosmos cosmonaut Anton Shkaplerov. This is the second long-duration mission on the International Space Station for ASI,  and the eighth long-duration mission for an ESA astronaut. When not in training in USA, Russia, Canada or Japan, Samantha is based at the European Astronaut Centre in Cologne, Germany. The Italian Space Agency acquired the rights to fly to the International Space Station in exchange for the development of supply modules for the orbital outpost, called the Mini Pressurized Logistics Modules as well as the Permanent Multipurpose Module Leonardo.

 

 

 100mete

 100progetti

 100hotel

 100eccellenze

© 2017 RD Editore | Powered by Horsecom

Search